Inverter, quadri di stringa, quadri di alternata: 3° fase di realizzazione dell’impianto fotovoltaico Naldini

aprile 13, 2010 da Gabriele Franzé  
Categorie: Fotovoltaico

Nell’impianto Logica Energetica – Logen eravamo rimasti con i cavi provenienti dalle 4 stringhe; in questo articolo ci soffermereo sulla descrizione del locale tecnico fotovoltaico e dei componenti al suo interno.
L’area dedicata a tutta la componentistica elettrica è stata ricavata grazie alla realizzazione di una piccola struttura, di dimensioni interne di circa 180 x 70 cm.
Per le pareti sono stati utilizzati dei blocchetti di laterite, ovvero elementi di cemento prefabbricato, sagomati per l’inserimento reciproco, molto versatili per la loro lavorabilità e maneggevolezza. Sono stati legati l’uno all’altro con cemento, per conferire solidità alla struttura.
Una volta completata l’opera edile ha preso vita la zona elettrica, tutta rigorosamente progettata da Logen.

Nella sezione CC (Corrente Continua):
- il 1° quadro è stato quello dei diodi: 4 diodi sui rispettivi poli positivi (+), per evitare ogni sorta di corrente inversa.
- il 2° quadro è stato quello di sezionamento e protezione: 4 interruttori automatici per il sezionamento di ogni singola stringa, e dispositivo di protezione dalle scariche atmosferiche con 3 scaricatori (2 varistori + 1 spinterometro) con formazione “a stella”.
La parte CC termina con ingresso nell’inverter Fronius IG Plus 120, e da inizia così
la sezione AC (Corrente Alternata):
- si esce dall’inverter con un cavo schermato, o antifrode, fino ad arrivare al 3° quadro, con 1 interruttore magnetotermico quadripolare per il sezionamento della linea a protezione dell’inverter. Questo quadro è quello che solitamente viene sigillato, in quanto compreso tra l’inverter ed il contatore GSE, in modo da evitare l’inserimento in derivazione di un generatore di corrente per accrescere la propria produzione e quindi il valore dell’incentivo.
- da qui si va diretti al 4° quadro, contenente 1 magnetotermico differenziale quadripolare, a protezione della rete domestica, ed un sistema di scaricatori misto (3 varistori ed 1 spinterometro a completare l’isolamento da terra).

A questo punto non rimane altro che raggiungere il punto di allaccio, e riversare dentro tutta l’energia del nostro impianto.

Contattaci subito per ricevere una consulenza energetica gratuita:

Configuratore
E-MAIL

per contattare subito gli ingegneri della Logen srl scrivi il tuo messaggio nella form che trovi al link qui di seguito:

clicca qui per inviare una e-mail

riceverai un mesaggio di risposta nei giorni successevi all'invio.

Configuratore
TELEFONO

per telefonare presso lo studio della Logen srl, chiama allo:

tel. 06.535998

dal lunedì al venerdì
mattina dalle 9:00 alle 13:00
pomeriggio dalle 15:30 alle 18:00

Configuratore
STUDIO

è possibile effettuare tramite appuntamento incontri presso lo studio della Logen srl. Siamo in:

VIALE DEI COLLI PORTUENSI 79
00151 ROMA (RM)

dal lunedì al venerdì
mattina dalle 9:00 alle 13:00
pomeriggio dalle 15:30 alle 18:00

Commenti

Un commento a “Inverter, quadri di stringa, quadri di alternata: 3° fase di realizzazione dell’impianto fotovoltaico Naldini”

  1. MarkSpizer on maggio 3rd, 2010 08:49

    great post as usual!

Lascia un commento!
Per scegliere un avatar vai su gravatar.com!